Syndication

martedì 27 settembre 2016

Lecce: informazione alla popolazione con il supporto delle Farmacie


Continua la battaglia del Comitato Lecce via Cavo per informare i cittadini sui possibili danni alla salute legati all’uso di cellulari, tablet, wifi, ecc. 
d'intesa con le Farmacie leccesi. 
vedere
http://www.quotidianodipuglia.it/attualita/farmacie_wifi_anti_tecmologia_inquinamento_elettrosensibili-1903272.html


mercoledì 14 settembre 2016

Indagine online su MCS e EHS

La Drsa  P Gibson della J. Madison University (USA) che da anni si interessa sia di MCS che di EHS chiede alle donne con età 65 o sup. di partecipare ad una indagine sulle condizioni di vita e di salute che si basa su un questionario online :

http://jmu.co1.qualtrics.com/jfe/form/SV_4YGd1uBrKkxx8nr

è in inglese

Perché non mettete il telefono li' !


C'è un articolo del Daily Mail
http://www.dailymail.co.uk/health/article-3781953/Why-men-NEVER-phone-pocket-Study-shows-prolonged-exposure-radiation-steadily-destroys-sperm.html
che riprende le recenti pubblicazioni sugli effetti delle radiofrequenze sulla fertilità maschile.

Sta avendo una certa eco ...

martedì 13 settembre 2016

Comunicato Stampa inviato il 10.9.16

Il telefono cellulare rende impotenti:

The effects of radiofrequency electromagnetic radiation on sperm function

  1. Brendan Houston
  2. Brett Nixon
  3. Bruce Victor King
  4. Geoffry De Iuliis and
  5. Robert John Aitken
-Author Affiliations
  1. B Houston, School of Environmental and Life Sciences, University of Newcastle, Callaghan, 2308, Australia
  2. B Nixon, Biological Sciences, University of Newcastle, Newcastle, 2308, Australia
  3. B King, School of Mathematical and Physical Sciences, University of Newcastle, Newcastle, Australia
  4. G De Iuliis, Biological Sciences, University of Newcastle, NSW, CALLAGHAN, 2308, Australia
  5. R Aitken, School of Environmental and Life Sciences, University of Newcastle, Callaghan, 2308, Australia
pubblicato il 6.9.2016 su The Journal of the Society for Reproduction and Fertility
conferma in modo assoluto e definitivo che le radiofrequenze provocano gravi danni alla fertilità maschile.  Vedere https://is.gd/IUFZD9  .
Mai tante conferme che arrivano da centinaia di lavori scientifici provenienti da tutto il mondo.
Le Pubbliche Autorità che cosa aspettano ?   Il placet della industria delle telefonia e della elettronica ?!    forse si !
Cordiali saluti

sabato 10 settembre 2016

Articolo importante che conferma gli effetti delle radiofrequenze sulla fertilità maschile

Questa review di ricercatori australiani

http://www.reproduction-online.org/content/early/2016/09/06/REP-16-0126
è molto importante perchè di 27 studi investiganti gli effetti di  RF sulla riproduttibilità maschile, sono riportati conseguenze negative in  ben 21 !  
Di questi, 11 su 15 studi riportano un sensibile calo della motilità degli spermatozoi, 7 su 7 riportano alti livelli di specie chimiche ossidate reattive, 4 di 5 studi che hanno dimostrato danni sul DNA .  Inoltre   in 6 su 6 studi si è rilevato un calo di antiossidanti 

Questi risultati, questa review dovrebbe portare a reazioni immediate delle pubbliche autorità ad attivare il principio di precauzione. 

Mobile phone usage has become an integral part of our lives. However, the effects of the radiofrequency electromagnetic radiation (RF-EMR) emitted by these devices on biological systems and specifically the reproductive systems are currently under active debate. A fundamental hindrance to the current debate is that there is no clear mechanism of how such non-ionising radiation influences biological systems. Therefore, we explored the documented impacts of RF-EMR on the male reproductive system and considered any common observations that could provide insights on a potential mechanism. 

Among a total of 27 studies investigating the effects of RF-EMR on the male reproductive system, negative consequences of exposure were reported in 21. Within these 21 studies, 11 of the 15 that investigated sperm motility reported significant declines, 7 of 7 that measured the production of reactive oxygen species documented elevated levels and 4 of 5 studies that probed for DNA damage highlighted increased damage, due to RF-EMR exposure. Associated with this, RF-EMR treatment reduced antioxidant levels in 6 of 6 studies that studied this phenomenon, while consequences of RF-EMR were successfully ameliorated with the supplementation of antioxidants in all 3 studies that carried out these experiments. 

In light of this, we envisage a two-step mechanism whereby RF-EMR is able to induce mitochondrial dysfunction leading to elevated ROS production. 

A continued focus on research which aims to shed light on the biological effects of RF-EMR will allow us to test and assess this proposed mechanism in a variety of cell types.

giovedì 8 settembre 2016

smart meter dell'ENEL

A quanto pare anche l'ENEL  - pur avendo in Italia il sistema PLC di trasmissione dati, ovvero sul filo di rame -  vuole passare agli smartmeter con la possibilità di avere i consumi praticamente online.

Qui c'è riferimento ad una diatriba tra ENEL ed altre aziende che si contendono le informazioni acquisite dai contatori. ... ahimé ...

http://www.corrierecomunicazioni.it/digital/43268_ok-antitrust-a-impegni-enel-chiusa-vicenda-su-smart-metering.htm